Il Falsomagro in rete


Elettricità bovina – Gira la mucca, girala, la, la!

Problemi di elettricità? Usate la mucca! Non la mukka che serve per fare il cappuccini, il bovino! Vi rimando per i dettagli a questa notizia, mi limito ai commenti qui sul FalsoMagro. L’idea non è stupida, in un posto dove la rete elettrica non arriva, dove non tira vento, dove i pannelli solari non renderebbero abbastanza (qualcuno ha commentato ‘cosa ci sono andati a fare lì??’ io direi che forse il luogo è stato scelto prima che nascesse l’elettricità…) , per fare girare una dinamo e produrre elettricità si usa la cara vecchia vacca.

mucca-elettrica.jpg

Very smart! Io, che sono uno dei sostenitori dell’idea di attaccare una dinamo a tutte le ciclette e bici da spinning del mondo e produrre in questo modo milioni di kW, approvo l’idea in pieno! Mi sono domandato, come qualcun’altro nei commenti, ‘ma la mucca in India non è sacra??‘: si vede che produrre energia dal nulla è considerato un miracolo e quindi emanazione della natura divina dell’animale.

Soluzione semplice a problematiche complesse. La si potrebbe battezzare ‘la mucca anti digital divide‘. In più utilizzando le tecniche di fermentazione degli escrementi sarebbe anche possibile ricavare ulteriore energie dalla cacca del bovino. Dopo il post ‘La cacca è Web 2.0‘ ne seguirà forse un dal titolo ‘Il web 2.0 si alimenta di cacca‘? Staremo a vedere.

I found a news about new energy sources, in this case a cow!  A cow+a dynam=energy foe OLPC! In a place where no wind can provide aeolian energy, where there is not enough sun shining for solar energy, the only way for producing it, it’s a cow walking on circle, making a dynamo spin..

Very smart solution! In addition you can also obtain energy from fermentation of cow’s droppings! The new web 2.0 will find energy in animals’ droppings…. 

Prova a leggere anche: