Il Falsomagro in rete


Lo YoYo ti ricarica l’iPhone

Io mi sono sempre chiesto perché le palestre, invece che dissipare nel nulla l’energia prodotta dagli utenti sulle cyclette (ma il discorso potrebbe valere per qualsiasi altra macchina il cui movimento richieda uno sforzo), non attacchino una bella dinamo a ogni bicicletta, per produrre energia elettrica (da usare magare per l’illuminazione). Sarebbe un ottimo metodo per unire l’utile al dilettevole, con un occhio di riguardo per l’ambiente.

Una cosa simile deve aver pensato il designer svedese  Peter Huvander che, come riporta, Appunti Digitali, ha pensato di inserire un caricabatterie in uno yo-yo, in modo che qualche minuto di svago possa servire a ricaricare il proprio iPhone. In pratica il movimento viene convertito in energia elettrica, immagazzinata in una batteria. Collegando poi il dispositivo da ricaricare (mi pare che l’uscita sia una comune USB, quindi va bene non solo per l’iPhone) quest’ultima viene trasferita al nostro telefonino o lettore multimediale.

E poi, se…. il capo vi becca a giocare con lo YoYo potete sempre dirgli che stavate ricaricando il cellulare !!

Prova a leggere anche: