Il Falsomagro in rete


A volte ritornano: le finte notifiche di Facebook

I Cybercriminali utilizzano a rotazione le loro armi: in questi giorni ho visto tornare in auge le finte notifiche di Facebook, un tipo di email truffaldina che sicuramente può cogliere nel segno con alcuni utenti poco smaliziati o semplicemente poco attenti.

La mail è costruita sul tipico e semplice template di Facebook, ma naturalmente è evidentemente un falso a qualnque occhio minimamente allenato. Il primo indizio è l’indirizzo del mittente, che anche Gmail idenfifica facilmente come SPAM:  notification+fhnelgqbspn@facebookchurch.com. Qualcuno di voi si è mai iscritto alla chiesa di Facebook?

Il secondo indizio è la lingua inglese: se avete impostato la lingua italiana sul vostro profilo anche le email di notifica arrivano in lingua. Il terzo indizio, quello dove sta la fregatura, è il link a cui puntano gli ipertesti contenuti nella pagina,  un criptico http://194.226.148.40/postscripts.html.

In conclusione state sempre all’erta e controllate sempre nella barra di stato il reale indirizzo di un ipertesto prima di farci click sopra!

Prova a leggere anche: